• Hydrogen Light Innovative VEhicles
    Servizi innovativi di trasporto di passeggeri per una mobilità urbana efficiente, sicura e sostenibile, a ridotto impatto ambientale e non dipendente dal petrolio


  • Hydrogen Light Innovative VEhicles
    Un approccio diverso rispetto ai servizi di mobilità elettrica esistenti grazie allo sviluppo di veicoli ultraleggeri personalizzabili in funzione delle diverse applicazioni.


  • Hydrogen Light Innovative VEhicles
    Unità di propulsione ibride per ridurre la taglia dei componenti, contenere i costi, migliorare le prestazioni, aumentare l’autonomia e ridurre tempi di ricarica e ingombri
  • 1
  • 2
  • 3

Trasferimento Tecnologico

Il progetto HyLIVE ha come finalità il trasferimento tecnologico di risultati di progetti di ricerca e sviluppo portati a termine dai proponenti del seguente progetto, come il FUEL CELL LAB - Sistemi innovativi e tecnologie ad alta efficienza per la poligenerazione, PON03PE_00109_1, finanziato con l’Avviso n. 713/Ric. del 29/10/2010 - Titolo III - "Creazione di nuovi Distretti e/o Aggregazioni Pubblico Private". Sulla base dei risultati numerici e sperimentali ottenuti e attraverso le attività di testing sui diversi prototipi sviluppati nel campo della mobilità leggera, all’interno del progetto FCLAB sono state individuate, studiate e realizzate soluzioni impiantistiche per applicazioni mobili propulsive con celle a combustibile ad elettrolita polimerico (PEMFC), e sono stati sviluppati prototipi di light vehicles come bici, scooter e piccoli veicoli trasporto con soluzioni “hybrid” in termini di power unit. I prototipi realizzati in ambiente di laboratorio, in tale progetto, hanno raggiunto un livello di TRL (Technology Readness Level) pari a 4.

Il progetto HyLIVE si propone di passare da TRL 4-5 ad un TRL 8-9 e di sperimentare il servizio di mobilità di 10 prototipi in un ambiente controllato, il più possibile vicino a quello reale.

Il progetto favorirà la nascita di una nuova filiera produttiva ad alta tecnologia per la produzione di sistemi e servizi per la mobilità sostenibile e porterà ad un progressivo e significativo incremento occupazionale nelle aziende proponenti che potranno competere a livello internazionale nell’ambito tecnologico di riferimento.

  • Unità di propulsione ibride

    Realizzate integrando batterie e celle a combustibile per ridurre la taglia dei componenti, contenere i costi, migliorare le prestazioni, aumentare l’autonomia e ridurre tempi di ricarica e ingombri. I servizi di ricarica/rifornimento saranno sviluppati utilizzando cartucce ricaricabili nelle quali l’idrogeno è assorbito da miscele di idruri metallici, a bassa pressione. Il rifornimento dei veicoli sarà assicurato dalla sostituzione delle cartucce in tempi brevissimi. I servizi di ricarica saranno progettati e sviluppati con consegne personalizzate o con l’installazione di dispenser automatici in punti strategici.
  • 1
porfesr Europe Repubblica Italiana regione campania



POR CAMPANIA FESR 2014/2020 - Asse Prioritario 1 “Ricerca e Innovazione”
Obiettivo Specifico 1.1 Incremento dell’attività di innovazione delle imprese - Azione 1.1.2 - Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione
tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese - Azione 1.1.4 - Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di
nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi